DEEP TIME CRABS

Ideato e promosso dagli “Amici del Museo Zannato” di Montecchio Maggiore, il film documenta le attività di ricerca pulizia e studio che il gruppo di studiosi svolge da anni con lo scopo di salvaguardare e valorizzare il patrimonio paleontologico, soprattutto carcinologico, del territorio vicentino.
Una immersione del tutto inedita in un mondo acquatico che non esiste più.
Un viaggio emozionale negli abissi cronologici del tempo profondo.
DEEP TIME CRABS
I GRANCHI FOSSILI DEL VICENTINO

PATROCINATO DA:
ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO ZANNATO

IN COLLABORAZIONE CON:
CENTRO STUDI ARCHEOLOGICI

SU CONCESSIONE DEL:
MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO, SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA, BELLE ARTI E PAESAGGIO PER L’AREA METROPOLITANA DI VENEZIA E PER LE PROVINCE DI BELLUNO, PADOVA E TREVISO.
RIPRODUZIONE VIETATA

REGIA:
MARCELLO PERES
NICOLA TAGLIABUE

PRODUZIONE:
HERACLES ARCHAEOLOGY

COORDINATORE DI PRODUZIONE:
NICOLA TAGLIABUE

DIREZIONE SCIENTIFICA:
ANDREA CHECCHI

CLAUDIO BESCHIN
TESTI:

MARCELLO PERES

FOTOGRAFIA:
NICOLA TAGLIABUE

OPERATORE DI CAMERA:
NICOLA TAGLIABUE

GRAFICA ANIMATA:
CRISTIAN FRIGO

DISEGNI:
ENRICO BANTE

POST PRODUZIONE:
NICOLA TAGLIABUE

EFFETTI SONORI E MIXAGGIO AUDIO:
NICOLA TAGLIABUE

VOCE NARRANTE ITALIANO:
CESARE TAGLIABUE

VOCE NARRANTE SPAGNOLO:
ÓSCAR BLÁZQUEZ

VOCE NARRANTE INGLESE:
CLAIRE ADAMS

CON LA PARTECIPAZIONE DI

PRIMA INTERVISTA:
DANILO RIZZOTTO

SECONDA INTERVISTA:
ANDREA CHECCHI

TERZA INTERVISTA:
ANTONIO DE ANGELI

QUARTA INTERVISTA:
CLAUDIO BESCHIN

RICERCATORI IN CAVA:
ADRIANO TREVISAN
ANDREA CHECCHI
CLAUDIO BESCHIN
DANILO RIZZOTTO
GILBERTO CRACCO

PULIZIA IN LABORATORIO:
ANDREA CHECCHI

STUDIOSI:
ANTONIO DE ANGELI
CLAUDIO BESCHIN

CONSERVATRICE MUSEO ZANNATO:
VIVIANA FRISONE

SI RINGRAZIA PER APPOGGIO ISTITUZIONALE:

SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA, BELLE ARTI E PAESAGGIO PER L’AREA METROPOLITANA DI VENEZIA E PER LE PROVINCE DI BELLUNO, PADOVA E TREVISO
COMUNE DI MONTECCHIO MAGGIORE (VICENZA)
MUSEO CIVICO “G. ZANNATO” DI MONTECCHIO MAGGIORE

© 2021 HERACLES ARCHAEOLOGY